Martedì 22 Agosto 2017
logo diocesi
 
 Home » MADAGASCAR 
MADAGASCAR   versione testuale

La Chiesa di Sassari si apre alla cooperazione missionaria con la diocesi di Ihosy in Madagascar. Due giovani sacerdoti della Diocesi Turritana sono partiti per la missione FIDEI DONUM in Madagascar. Fidei Donum, cioè dono di fede, richiama l’enciclica di papa Pio XII con la quale creò questa tipologia di invio missionario nella chiesa cattolica. Sono detti “Fidei donum” i presbiteri, i diaconi ed i laici diocesani che vengono inviati a realizzare un servizio temporaneo (normalmente da 3 a 15 anni) in un territorio di missione dove già esista una diocesi, con una convenzione stipulata tra il vescovo che invia e quello che riceve ed il missionario stesso. Don Francesco Meloni e don Emanuele Piredda sono i giovani sacerdoti missionari. Don Francesco, 34 anni, è originario di Sorso, ha svolto il suo servizio come vicario parrocchiale nella Pontificia Basilica del Sacro Cuore, nella pastorale giovanile diocesana, nell’Azione Cattolica dei Ragazzi, nella cappella interna all’ex ospedale psichiatrico. Don Emanuele è originario di Ossi, ha 38 anni, ha svolto il suo servizio come parroco a Campanedda e Tottubella e direttore del Centro diocesano missionario. In Madagascar è già avviata una missione da più di 10 anni delle nostre suore manzelliane, e ora il Vescovo di una diocesi del Madagascar (Ihosy) ha chiesto la disponibilità di preti missionari per la sua diocesi. La diocesi si è preparata all’evento con un convegno giovedì 10 ottobre 2013 alle ore 18:30 in sala mons. Isgrò, tenuto dal responsabile nazionale dell’Ufficio per la cooperazione tra le chiese. Venerdì 11 ottobre 2013 è stata la volta dei giovani che al Teatro Smeraldo alle ore 20.00 hanno messo in scena uno spettacolo appositamente preparato. Sabato 12 ottobre dalle ore 16.00 alle ore 18.00 nei locali della parrocchia di Santa Maria di Pisa ci è stata la festa diocesana dei ragazzi missionari (dai 6 ai 12 anni). Mercoledì 9 ottobre alle ore 9,30 nella sala dell’Episcopio (ingresso C.so Margherita di Savoia, 53) alla presenza di S.E Mons. Paolo Atzei, Arcivescovo di Sassari, si è tenuta una CONFERENZA STAMPA nella quale sono state comunicate tutte le iniziative in preparazione della partenza oltre ad altre informazioni sul Madagascar, terra di missione.

 http://www.analavoka.it è il sito che ci permette di andare in Madagascar:                                      
EVANGELIZZARE per creare insieme una nuova coscienza

 SCHEDA INFORMATIVA

Don Francesco e don Emanuele hanno frequentato durante i mesi di luglio e agosto un corso intensivo di francese a Parigi presso la scuola "Alliance francaise", infatti la lingua ufficiale in Madagascar è il francese, mentre nei villaggi si parla il malgascio; il 13 ottobre alle ore 20.00 nella chiesa Cattedrale durante la veglia per l'ottobre missionario, Mons. Paolo Atzei ha consegnato il mandato missionario.

MADAGASCAR

Superficie: 587 041 Km2 (quasi il doppio dell'Italia) Abitanti: 20.713.819 PIL pro capite: 944 $ (in Italia è di 30.136 $) Cattolici: 4 milioni, Presbiteri: 1134, Religiose: 3771.
DIOCESI di IHOSY Superficie 40.990 Km2 (quasi due volte la Sardegna) Abitanti: 321.000 Battezzati cristiani: 71.845 ( i cattolici sono il 9%) Parrocchie: 3 (erette canonicamente) Vescovo: Fulgence Razakarivony (religioso malgascio della Madonna della Salette) Sacerdoti: 32 (15 secolari e 17 religiosi) (di questi 17 religiosi, 9 sono missionari vincenziani italiani) Religiose: 97 
Guarda i video inviati da Don Emanuele e Don Francesco
(Dalla playlist "DiarioMissionario")